RECENSIONI

Riscuotendo interesse da ogni parte del mondo, Felice a Testaccio, colleziona articoli in tutte le lingue conosciute.
Da Benigni a Le Figaro, passando per El Pais...

Roberto Benigni (05.2000)
  " Ho visto il monumento a Porta Pia, quel grande bersagliere col pennacchio.
   Dissi a Rutelli di buttarlo via e metterci Felice  con l'abbacchio."
  ...continua a leggere

New York Times (03.2009)
The Best Trattoria in Rome?
Let the Debate Begin
  ...continua a leggere
El Pais (11.2011) Cien tipos de pasta bastan Tres generaciones DA FELICE A TESTACCIO
El restaurante lo abrió en 1936 el abuelo.
Pero se quedó con el nombre del padre. ...continua a leggere Euposia (01.2011) Da Felice
Trattoria caratteristica nel cuore di Testaccioa conduzione familiare fin dal 1936, da felice era famosa non solo per la sua schietta cucina romanesca, ma anche per il modo di selezionare i clienti. ...continua a leggere

Le Figaro (02.2013) ROME, en pleine Renaissance Alors que s’ouvre la rétrospective du Titien,
la Cité éternelle bat également au rythme de la création contemporaine. ...continua a leggere Inmagazine (08.2013) Felice a Testaccio ...continua a leggere Inmagazine (12.2013) Felice a Testaccio ...continua a leggere Where (04.2014) This historic trattoria in the art of Testacciowas opened in 1936 by Guido Trivelloni with help of his son Felice ...continua a leggere Where (04.2015) This historic trattoria in the art of Testacciowas opened in 1936 by Guido Trivelloni with help of his son Felice ...continua a leggere Agrodolce (04.2015) Di Felice hanno tutti un’opinione e se n’è veramente scritta qualsiasi cosa. Ci sono i puristi della cucina romana, i fan, i detrattori, ma piano
piano praticamente chiunque a Roma ha varcato questa soglia e assaggiato quei famosi Tonnarelli cacio e pepe mantecati al tavolo, croce e
delizia dei camerieri che se li sentono ordinare sempre. ...continua a leggere Arcangelo Dandini (06.2015) Roma nel quinto giorno del sesto mese del ventunesimo secolo dc... ...continua a leggere BCool City Guide Roma (06.2015) Felice a Testaccio, nasce nel 1936 per mano di Felice Trivelloni. ...continua a leggere Tripadvisor (06.2015) L'inserimento nella "Hall of Fame" dei vincitori del Certificato di Eccellenza dimostra che negli ultimi 5 anni Felice a Testaccio ha ottenuto regolarmente punteggi elevati dai viaggiatori di TripAdvisor. ...continua a leggere Mangia e Bevi p.86 (06.2015) Un locale storico, fondato nel 1936 da Felice trivelloni, un oste destinato a diventare una vera e propria leggenda dentro e fuori la capitale. ...continua a leggere Mangiamo Roma p.12 (06.2015) La TOP TEN dei piatti tradizionali della capitale Opuscolo edito da: Confcommercio di Roma Con il contributo di: Camera di Commercio di Roma Un pezzo di storia della cucina testaccina che rimane sempre sulla cresta dell'onda. Il locale è ruspante e conserva l'atmosfera folcloristica di una volta; molto gettonato anche da turisti che hanno voglia di fare un bagno nella tradizione più verace, fà doppi turni e pienone a pranzo e cena. ...continua a leggere Italo Blog (12.2016) “Le migliori trattorie di Roma: la cena perfetta dopo una giornata di lavoro” Difficile sbagliare consigliando Felice. Storica trattoria romana, non è solo la migliore del quartiere Testaccio, ma forse anche uno dei migliori locali di Roma.  Cacio e pepe straordinaria, con i tonnarelli migliori di Roma, mantecati direttamente al tavolo. ...continua a leggere